Al termine di un percorso durato l’intero anno scolastico, si è concluso in bellezza giovedì 6 maggio il Progetto Debate che ha visto impegnate le classi 4 Enogastronomia e 4 Accoglienza. Le due squadre, una per ciascuna classe, hanno dato vita ad un appassionato dibattito di ispirazione dantesca, in onore dei 700 anni del Sommo Poeta, argomentando sulla valenza punitiva oppure riabilitativa della pena. Il tutto in Aula Magna, alla presenza del Dirigente Scolastico Massimo Minnai, della prof.ssa Maria Rita Carmenini in rappresentanza dell’UST provinciale e delle tre docenti che hanno dato vita al progetto: Chiara Copes, Claudia Speziale e Anna Dorotea Teofilo. Bravissimi gli studenti che, ciascuno ben calato nel proprio ruolo, hanno evidenziato i notevoli progressi compiuti nel corso dell’anno dando vita ad un debate vivace e appassionante. Molta strada è stata percorsa, dunque, ma il progetto riprenderà puntuale a settembre. C’è, infatti, ancora un tratto di cammino da fare sul sentiero che porta “… a riveder le stelle”.

 

  • 1620626099251.jpg
  • 1620626099255.jpg
  • 1620626099259.jpg
  • 1620626099261.jpg
  • 1620626099264.jpg
  • 1620626099267.jpg
  • 1620626099269.jpg
  • 1620626099273.jpg
  • 1620626099276.jpg