Caurga Green

L’istituto ha inaugurato quest’anno un percorso di evoluzione in una Green School, anche aderendo all’omonima rete di scuole di ogni ordine e grado. Le motivazioni di questo cambiamento nella prassi e nei valori di una comunità scolastica derivano dalle evidenza di un pianeta che cambia, nell’era Antropocene.

Il percorso pluriennale è stato simbolicamente chiamato Caurga 2030, in omaggio agli obiettivi dell’Agenda europea. E’ articolato in 6 Pilastri:



  1. Acqua (referente Prof. Genova)

  2. Energia (referente Prof. Speziale E.)

  3. Rifiuti (referente Prof. Del Curto E.)

  4. Biodiversità (referente Prof. Casellato)

  5. Spreco alimentare (referente Prof. Luzzi)

  6. Mobilità (referente Prof. Gurini)


L’obiettivo è una scuola che produce energia e non ne spreca, non inquina ma ricicla, attiva a partecipa a reti virtuose del territorio, di cui valorizza ambiente, lavoro, tradizioni e produzioni, stimolando con il suo esempio e la sua azione educativa il cambiamento di paradigma.


Dall’iniziativa del dirigente il collegio docenti ha recepito il lavoro della commissione scuola green che ha proposto la seguente agenda generale su base pluriennale:


 

  • Calcolo dell’impronta carbonica dell’istituto.

  • Interventi di ristrutturazione e riorganizzazione delle utenze e dei servizi della scuola rispetto agli obiettivi individuati nei Pilastri, in sinergia con gli enti e i rappresentanti del territorio.

  • Percorsi co-educativi e di ricerca nella comunità scolastica, per una trasformazione ecofriendly, attraverso ricerca condivisa, didattiche cooperative di gruppo, esperienze formative in progetti, visite d’istruzione.

  • Adesione alla rete Green School

Quali sono le azioni che sta facendo o farà la nostra scuola?


1. azioni già compiute

2. azioni in fase di studio

3. azioni in corso di realizzazione

4. azioni future